Dom. Ott 24th, 2021

Lo porte dello storico Palazzo De Moja di Siderno superiore si sono aperte nei giorni scorsi per ospitare la rappresentazione “Quando nescisti tu”, tratta dall’opera di Salvatore Filocamo. L’evento è stato organizzato e coordinato dalla figlia del compianto autore, Iolanda Filocamo, e per l’occasione si è sviluppato in maniera originale un apprezzato excursus sia sulla figura di Salvatore Filocamo come uomo e poeta, che sulle tradizioni antiche legate al comprensorio della Locride di cui Filocamo è stato singolare cantore. Il compianto scrittore nato a Siderno nel 1902, ma poi di fatto vissuto a Locri, è scomparso nel 1984, e resta uno dei più rappresentativi autori calabresi capace di scrivere sia in dialetto sia in lingua con grande vena creatività e grande attenzione circa le condizioni sociali più umili.La rappresentazione della serata è stata,poi, non solo un significativo momento di svago per il folto pubblico che ha partecipato ma anche importante occasione di riflessione offerto da una delle piu’ originali penne della Locride. Una serata, in definitiva, ricca anche di contenuti etici resa possibile , grazie alla sapiente organizzazione di Maria Assunta Menniti, Claudio Figliomeni, Sandro de Luca, Gli Argagnari e Pino Rubino.

Aristide Bava

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.