Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

ROCCELLA JONICA (RC): SUPERMARECROSS, TITOLI ANTICIPATI PER BERTUCCELLI E PALANCA

233

Penultima prova degli Internazionali d’Italia Supermarecross a Roccella Jonica, sull’incantevole litorale calabrese.

 

Numerosissimo il pubblico assiepato fin dal mattino sul tratto di spiaggia destinato dal motoclub Extreme Marina di Gioiosa alla pista e all’area paddock. I piloti del Supermarecross sono stati affiancati dai protagonisti del Beach Cross, per un totale di circa 80 partenti. Un’abbinata molto riuscita, segno di maturità e sinergie per una collaborazione concreta, volta a ottimizzare i costi e far sì che tutti i crossisti amanti della sabbia potessero partecipare a una grande giornata di sport.

La pista, molto bella e scorrevole, ha permesso ai piloti di esprimersi al massimo. Il dominatore della giornata è stato il grande favorito Giovanni Bertuccelli (Honda – Pardi), che ha vinto tutte e tre le manche in cui è sceso in pista. Con questa tripletta il pilota del team Pardi si è confermato campione del Supermarecross categoria MX1 con una gara d’anticipo, conquistando il suo ottavo titolo nazionale.

Bertuccelli ha preceduto sul podio di giornata Salvatore Runcio (Yamaha – Smesal Bike) e Alessandro Lentini (Husqvarna – Valturano).

Festa anticipata anche per Gioele Palanca (Husqvarna – Fiamme Oro), che a Roccella Jonica si è laureato campione della classe 125 grazie a una bella doppietta. Alle spalle del pilota marchigiano gli altri due primattori della stagione: Michele Gaballo (KTM – Fba Powersports) e Carmelo Ferla (Husqvarna – Versilia Corse).

Nella MX2 Matteo Del Coco (Husqvarna – La Rocca), con il successo di giornata, è riuscito a recuperare punti preziosi al capoclassifica Antonio Mancuso (KTM – Messina Factory). I due ora si giocheranno il tutto per tutto nella gara finale di Giardini Naxos. Terza posizione per il sempre veloce Manfredi Caruso (Husqvarna – Valle Alcantara).

Ancora battaglie e spettacolo nelle gare dei minicross. Il vincitore di giornata è stato lo Junior Alfio Pulvirenti (KTM – Pardi), che però non ha possibilità di giocarsi il titolo, visto che non aveva disputato le gare precedenti. Tra i piloti in corsa per il campionat, il migliore è stato Giovanni Lippolis (KTM – Pardi), con due secondi posti. Terza la capoclassifica Giorgia Blasigh (Husqvarna – 2B Racing), che ha guadagnato ulteriore vantaggio sul suo diretto inseguitore Daniel Lintozzi (KTM – Milani).

Archiviata la tappa calabrese, il Supermarecross continua il suo tour de force spostandosi subito in Sicilia, a Giardini Naxos, per la gara conclusiva del campionato, prevista per domenica prossima.

fonte: www.mxbars.net/

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.