ROCCELLA: LUNEDI INIZIA IL TEMPO PIENO PER LE PRIMARIE, MA NIENTE MENSA. I BIMBI DOVRANNO ACCONTENTARSI DI UN PASTO FREDDO PORTATO ALLE 8,00 DEL MATTINO

770

Oggi è stato comunicato a personale ed alunni della Scuola Primaria “Pasquale Coluccio” di Roccella Jonica che lunedì inizierà il tempo pieno ma con un particolare senza mensa. Sembra assurdo ma è così, tempo pieno senza mensa vuol significare che i giovanissimi alunni delle scuole “elementari” dovranno accedere a scuola alle 8.00 del mattino ed uscire alle 16.00 senza poter mangiare un pasto caldo, e comunque dovranno provvedere in autonomia ai pasti che dovranno essere introdotti a scuola necessariamente all’ora di ingresso (ore 8.00). Oltre al danno la beffa, i genitori dovranno organizzarsi per garantire il valore nutrizionale del pasto, ma dovrà essere un piatto composto da alimenti “non facilmente deteriorabili” e sicuramente visto che sarà portato a scuola dai bimbi alle 8.00 del mattino, alle 13.00 sarà un pasto freddo.  Le ragioni su cui si fonda tale ragionamento risiedono, più che altro, in questioni legate a problemi igienici (infatti, se mal conservato, il cibo potrebbe deteriorarsi prima che il bambino lo mangi) e problemi nutrizionali, infatti il rischio è che il pasto si riduca a un panino al prosciutto o ad altri alimenti freddi, senza la necessaria varietà, così come sancito nel 2010 dal Ministero della Salute che ha emanato le linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica, considerata strumento fondamentale di educazione alimentare. Nel regolamento deliberato dal Collegio dei docenti e dal Consiglio d’Istituto , pubblicato sul sito della scuola Primaria, viene ribadito il rispetto dei corretti principi alimentari , allora spiegassero ai genitori come come fare con un pasto introdotto in uno zaino alle 8.00 del mattino.

AB | redazione@telemia.it

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.