SALVINI, SPERO LUCANO SIA ASSOLTO MA NON MARTIRE

442

“Mi auguro che lo assolvano, ma non ne facciamo un martire”. Così il ministro del’Interno e vicepremier Matteo Salvini ha risposto a chi gli ha chiesto un commento sul sindaco di Riace, Domenico Lucano, arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e ora con il divieto di dimora. “Se c’è un magistrato indipendente e lontano da Salvini che decide che questo soggetto non può stare al suo Paese, allora qualcosina ha sbagliato”, ha aggiunto Salvini a margine di una conferenza stampa in via Bellerio, ribadendo la necessità di “rispettare le regole”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.