SERIE D | IL LOCRI E’ SECONDO A UN PUNTO DAL BARI, SUPERCITTANOVESE IN TRASFERTA, PARI DEL ROCCELLA

456

Una sesta giornata questa favorevole particolarmente per il Locri e la Cittanovese, mentre in pareggio si chiude il derby tra Castrovillari e Roccella. La giornata sorride particolarmente al Locri che con la sua vittoria si posizione seconda in classifica, anche grazie al pari tra Marsala e Bari. Smuove un po’ la parte bassa della classifica la Cittanovese che guadagna 3 punti importantissimi. Il Castrovillari che pur giocando una buona gara, vede svanire la vittoria ad opera della rete avversaria del neo entrato del Rondinelli. Infine pareggio a reti inviolate quello tra Palmese e Portici.

CASTROVILLARI – ROCCELLA 1-1

Il Castrovillari che arriva dalla bella vittoria esterna contro il Rotonda, affronta il Roccella reduce dalla gara in casa contro il Città di Messina, sospesa a fine primo tempo per impraticabilità del campo. La gara ha inizio con lo studio da parte di entrambe le formazioni, però a rendersi pericolosa sin da subito è la squadra allenata da mister Marra. La rete del vantaggio da parte del Castrovillari però arriva solamente al 41’pt ad opera di Puntoriere. Il primo tempo quindi si chiude senza altri sussulti. La gara riprende con entrambe le squadre che giocano a viso aperto e infatti sia il Castrovillari che il Roccella si danno battaglia. I rossoneri tentano a più riprese di portare a segno la seconda rete ma il Roccella è bravo a contenere le sortite e a pareggiare al 27’st con il neo entrato Rondinelli. Sul finire di gara viene annullato il gol del possibile vantaggio del Roccella creando un parapiglia generale, gioco interrotto e un bel po’ da fare per l’arbitro De Capua che ha dovuto estrarre diversi cartellini gialli. La gara si conclude quindi tra le proteste generali e con un punto ciascuno alle contendenti.

IGEA VIRTUS – CITTANOVESE 0-4

Cittanovese letteralmente scatenata. I giallorossi surclassano l’Igea Virtus in infliggendogli un netto 4-0. Insieme al bel gioco arrivano anche i punti per la compagine di Zito che ha dominato il match in lungo e largo trascinati da un Abayian che ha ormai ingranato.

Dopo un tiro di Akrapovic in apertura c’è solo la Cittanovese: al 12’ infatti Ficara su assist di Barilaro incoccia il palo esterno, quindi poco dopo sempre lo stesso attaccante di San Luca, assistito da Abayian, calcia fuori da ottima posizione.

Ma al 17’ il punteggio si sblocca: lancio dalla destra di Barilaro, Cetrangolo sbaglia il tempo dell’uscita facilitando cosi l’inzuccata di Cucinotti che termina in rete.  L’Igea reagisce e al 24’ centra il palo con Grosso, ma passano pochi istanti e i giallorossi di Zito raddoppiano: Crucitti imbecca Abayian il quale stoppa di petto e con un potente tiro supera il portiere di casa.

I siciliani spingono per cercare di ritornare in corsa e al 46’ reclamano un rigore quando Lancia anticipata Cassalia con il giocatore di casa che finisce a terra mentre il pallone scivola fuori.

Nella ripresa il neo entrato Dadone serve subito Gazzè ma il bravo Cassalia lo ferma in due tempi. Per l’Igea sfuma cosi una chance molto importante visto che al 11’ arriva la marcatura della Cittanovese che chiude i conti: Abayian controlla in area un pallone e di destro infila Cetrangolo.

Il solito Akrapovic prova a farsi pericolosa ma il suo tiro da distanza siderale trova la parte alta della traversa. Alla mezz’ora cala definitivamente il sipario sul match: Abayian scavalca Cetrangolo e serve Ficara che a porta vuota realizza il definitivo 0-4.

LOCRI – ROTONDA 3-0

locri rotondaI padroni di casa ospitano il Rotonda sul campo dello stadio comunale “Ninetto Muscolo” di Roccella Jonica. La gara inizia con il solito studio da parte di entrambre le squadre però è il Locri che si fa dopo poco avanti sfiorando la rete del vantaggio (foto goal Pagano, pagina ufficiale Facebook del Locri calcio). Il Rotonda risponde a tono ma a parte le numerose ammonizioni per entrambe le squadre va sottolineato al 35’pt il goal annullato a Flores per fallo sul giocatore di casa, Strumbo. Il primo tempo quindi si chiude a reti inviolate. Alla ripresa da subito il Locri in avanti grazie al rigore concesso e realizzato da De Marco. Ai padroni di casa non basta e raddoppiano grazie alla bella rete di Pagano. Il tris che chiude definitivamente i giochi lo mette a segno Tedesco. Una gran bella prestazione quella del Locri che si posiziona secondo in classifica a ridosso del Bari che non va oltre il pareggio contro il Marsala. Il Rotonda sempre fermo in classifica a 3 punti e arrivato ormai al quinto ko di fila.

PALMESE – PORTICI 0-0

Ormai è diventata una consuetudine. Non va oltre lo 0-0 infatti la Palmese contro il Portici. Un altro piccolo passo in avanti per la squadra di Franceschini che se da un lato dimostra una solidità difensiva invidiabile, dall’altro sembra avere diversi problemi in fase offensiva dove non si riesce a bucare le difese avversarie.

Buona chance in avvio per i neroverdi con Lavilla il quale però da posizione defilata spedisce tra le braccia di Marone. Da questo momento in poi il Portici spinge e crea anche due occasioni prima con Sall che testa spedisce di poco fuori e successivamente con una punizione di Sorrentino di poco alta.

In chiusura di tempo ci provano Brunetti, il quale sugli sviluppi di un calcio piazzato non riesce a spingere il pallone in rete e Outtara che trova la respinta di Marone. Per i campani invece il cross di Sorrentino per poco non viene spinto in rete da un difensore avversario.

Nella ripresa il Portici spinge deciso sull’acceleratore e al 13’ centra un palo con il neoentrato Carrafiello che prende la mira e con un bel tiro trova la parte interna del legno. Si susseguono i cambi delle due squadre e la Palmese poco dopo la mezz’ora resta pure in dieci per il rosso a Cinquegrana. I neroverdi comunque reggono e con Vaccaro, dalla distanza, provano il colpaccio ma Marone devia in angola. Finisce cosi con un nulla di fatto che di poco muove la graduatoria di entrambe.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 6°GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.