Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

CAULONIA (RC): “MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA”, SI RICOMINCIA DOMANI E DOMENICA LA NUOVA “DIRETTA”

670

Mezzogiorno in famiglia, si ricomincia Domani e domenica la nuova “diretta”

Peccato per la coincidenza con l’insediamento del nuovo parroco

Si potrà votare digitando il codice “1” dai telefonini con un sms o anche tramite la linea fissa di casa

Ci risiamo! Dopo il successo conseguito contro la squadra di Galatina, popoloso comune della provincia di Lecce, Caulonia ci riprova. Domani e domenica, la comunità del centro dell’alta Locride sarà di nuovo protagonista della trasmissione televisiva “Mezzogiorno in famiglia”, irradiata da Rai2 e condotta dagli studi di via Teulada in Roma da Massimiliano Ossini, Adriana Volpe e Sergio Friscia. Da piazza Mese di Caulonia i collegamenti saranno guidati dalla trentina Claudia Andreatti, già miss Italia nel 2006, che si troverà a tifare per la squadra calabrese nonostante l’avversaria sarà proprio una compagine trentina, San Martino di Castrozza, rinomata località turistica.

Quanto mai interessante, a parte i giochi e le prove di cultura, in piazza e in studio, sarà la vetrina che proporrà Caulonia: dall’allevamento del baco da seta alla lavorazione del prodotto finito, ai prodotti tipici, alla presentazione dell’arancia bionda di Caulonia, agrume dalle singolari caratteristiche organolettiche, alla presentazione del laboratorio iconografico attivo presso l’Eremo delle querce, nel retroterra montano, ai tradizionali laboratori dell’arte presepiale.

La sindaca Caterina Belcastro, visibilmente «soddisfatta del risultato sin qui ottenuto» spera che i ragazzi cauloniesi «possano proseguire in un cammino ancora vincente». Esprime soddisfazione anche l’assessore alla Cultura, Domenico Campisi, che rileva la «valenza positiva del mezzo televisivo, che non sempre istiga al consumismo ed alla omologazione culturale, ma, con trasmissioni come queste, diventa promotore del recupero di tradizioni, usi e costumi, rafforzando l’identità dei meravigliosi borghi italiani». Oltre al plauso alla Rai, Campisi ha rivolto «un enorme ringraziamento» alla giovane consigliera comunale Luana Franco, che ha dato tutta se stessa per la riuscita dell’evento.

Da casa, lo ricordiamo, si potrà sostenere la compagine calabrese inviando un sms con il codice “1” dai telefoni portatili digitando il numero 4784784 oppure componendo dai telefoni fissi il numero 894433 e pronunciando lo stesso numero di codice, “1”.

Allo stesso orario della diretta televisiva, a partire dalle 11, i fedeli cauloniesi sono però chiamati ad un altro evento importante, che era già in programma: l’insediamento del nuovo parroco, don Crescenzo De Mizio, con la presenza, alla celebrazione, del presule diocesano, monsignor Francesco Oliva. Una coincidenza piuttosto infausta, che purtroppo “dividerà” la piazza. Ci sarà un modo per evitarla?

Armando Scuteri

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.