Ven. Mag 14th, 2021

Dopo dodici giornate cambia volto la prima della classe nel massimo campionato di Eccellenza2018 – 2019. Di seguito i risultati dell’ultimo turno, la classifica aggiornata e il programma della prossima giornata:

CORIGLIANO – COTRONEI 1-1

Terzo pareggio consecutivo per l’ormai ex capolista Corigliano. Dopo un buon avvio degli ospiti, sono i locali che sbloccano al 23′ del primo tempo con bomber Piemontese, abile su assist di De Simone a sfruttare a suo vantaggio una mischia in area. Il Cotronei reagisce e in due occasioni sfiora la rete del pareggio con Colosimo. Ad inizio ripresa è il Corigliano che va vicino al raddoppio su contropiede ma Otranto dice no a G. Foderaro. Il Cotronei trova il gol del pareggio al 28′ con Colosimo che, ricevuta palla a centro area, si gira e batte D’Aquino di destro. Al 39′ Cosenza solo in area spara sopra la traversa divorandosi la palla del 2-1. I padroni di casa chiudono infine la partita in dieci uomini per il rosso diretto a Lamorte per fallo da ultimo uomo su Colosimo.

REGGIOMEDITERRANEA – PAOLANA 2-0

Ed è di nuovo vetta! La Reggiomediterranea rifila un uno-due micidiale alla Paolana nei minuti finali e, complice il pareggio del Corigliano, vola in vetta alla classifica in attesa della ripetizione tra le due compagini cosentine.

I padroni di casa si spingono subito in avanti e grazie al solito 4-3-3 provano a chiudere subito la Paolana, in particolare utilizzando le corsie esterne. Dal canto suo la Paolana ci prova di rimessa e colleziona la migliore occasione della gara con Federico.

Match che si sblocca al 34′ della ripresa con Zappia, subentrato ad inizio ripresa, che trasforma con un bel tiro un assist di Diaz a sua volta bravo a dribblare diversi avversari.

Nel finale Foti chiude i conti e consente ai gialloblu di continuare a sognare ad occhi aperti. E lo scontro diretto è sempre più vicino.

SIDERNO – OLYMPIC ROSSANESE 0-0

Come terza forza del campionato si conferma l’Olympic Rossanese che raccoglie sull’ostico campo di Siderno un punto importantissimo. Buon pareggio contro un avversario non proprio alla portata, considerati i valori espressi dalla classifica, anche per il Siderno che muove la classifica e si tiene distante da certe posizioni.

SCALEA – BOCALE 1-1

Il Bocale allunga la sua striscia di risultati utili consecutivi con il positivo pareggio in casa dello Scalea. Stesso discorso anche per i biancostellati che dopo la vittoria con la Bovalinese e il pareggio di Acri, trovano il pari contro un avversario in forma e muovono la sua classifica. Primo tempo chiuso sullo 0-0. Ad avvio della ripresa Martinez porta lo Scalea in vantaggio traformando dal dischetto. A seguire rigore anche per il Bocale: realizza Secondi. 

ISOLA CAPO RIZZUTO – SERSALE 0-0

Niente da fare per Isola Capo Rizzuto e Sersale. Le due squadre non osano e al triplice fischio finale impattano su uno sterile 0-0. Può comunque vedere il bicchiere mezzo pieno il Sersale per la buona prova fatta fuori casa, sebbene bilanciata dai soliti errori in fase offensiva.

CUTRO – TREBISACCE 0-2

Quella del Trebisacce a Cutro è l’unica vittoria in trasferta della giornata. Sugli scudi Gueye, autore di un gol per tempo. Dopo una doppia occasione con Galantucci e Naglieri, il n. 11 giallorosso sblocca al 35′ insaccando sulla respinta di Sestito dopo il tiro di Galantucci.  I locali sono invece minacciosi nella prima parte di ripresa ma ancora Gueye firma lo 0-2 finale al 26′ su contropiede. E il Trebisacce rompe un lungo digiuno di vittorie che durava da otto turni.

GALLICO CATONA – SORIANO 1-1

Gallico Catona e Soriano chiudono in parità. Sbloccano gli ospiti con la rete di Gallo al 33′ della prima frazione. Ad avvio ripresa De Marco pareggia per la squadra di casa.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 12° GIORNATA

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.