IL ROCCELLESE ROCCO BORZOMI’ NELLA TOP TEN DEI MIGLIORI PIZZAIOLI D’ITALIA

564

Una magnifica esperienza e uno straordinario risultato quello ottenuto per il giovane Rocco Borzomì al 5° campionato nazionale pizza doc tenutosi il 12 e 13 Novembre scorso a Nocera Inferiore (SA).

Un campionato che ha visto la partecipazione di oltre 300 concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia ma anche dall’Australia, Francia, Inghilterra, Germania, Ucraina e USA, sfidarsi a colpi di farina, pala e forno. E più di 100 sono stati i maestri pizzaioli e chef che hanno fatto parte della giuria per valutare le oltre 1500 pizze sfornate in due giorni di gara; valutazione delle pizze con la cosiddetta “giuria nascosta” ossia con i giudici che hanno conosciuto i pizzaioli non prima di aver votato la loro pizza.

Il roccellese Rocco Borzomì con la pizza appena sfornata
che gli ha consentito di classificarsi al settimo posto a livello
nazionale.

E il talentuoso Borzomì, che i roccellesi ben conoscono per gli apprezzamenti che gli riservano frequentando il suo ristorante – pizzeria “Speedy pizza” sito nel lungomare, ha dimostrato tutto il suo estro e convinto i giudici realizzando una pizza fantasiosa e squisitissima con ingredienti tipici del nostro territorio. 

Il gran finale del Concorso tenutosi presso i forni del Centro di bonifica
del Sarno in Nocera Inferiore provincia di Salerno.

La sua pizza “in concorso” denominata “Frutti di Calabria” era composta da una fragrante e leggerissima base,  condita con mozzarella fiordilatte, stocco di mammola, patate casarecce affettate, olive nere infornate e olio di bergamotto prodotto da “La Cascina”, ed ha conquistato i giurati per la sua bontà, fantasia e l’ottima coniugazione degli ingredienti legati tra loro grazie all’esperienza e alla maestrìa del suo creatore.


“Aver conquistato il settimo posto a livello nazionale su oltre 300 partecipanti – ci confida Rocco Borzomì – è una grande soddisfazione per me e la mia famiglia, ma voglio anche pensare che sia un riconoscimento dato alla nostra Terra capace di produrre dei prodotti di eccellenza che meriterebbero una maggiore valorizzazione e essere più conosciute nel mondo”.

La classifica finale che riporta i primi
venti classificati su oltre 300 partecipanti.

Rocco Borzomi, autodidatta, dopo alcuni anni di tirocinio in alcuni importanti locali della zona dove ha maturato la sua passione verso questo mestiere grazie agli insegnamenti di bravi maestri pizzaioli, ha aperto un locale tutto suo che da oltre dieci anni gestisce magistralmente con il contributo della sua infaticabile famiglia. 

E il suo “Speedy pizza” non ha l’esclusivo bisogno del maggior afflusso turistico estivo per ricevere gli apprezzamenti, ma riscuote quotidianamente la fiducia di tantissime persone innamorate ormai del suo stile, del suo entusiasmo e della sua voglia di rinnovarsi ogni giorno grazie alla continua ricerca di una sempre migliore qualità e genuinità dei suoi prodotti.

Convinti che questo meritato riconoscimento per Rocco è frutto della sua esperienza, del suo talento e dei tanti sacrifici che hanno consentito di raggiungere un livello di eccellenza alla sua attività, formuliamo il nostro più fervido augurio affinché possa ricevere sempre più alte soddisfazioni, ed essere d’esempio ai tanti giovani che quel che si fa con amore e passione misto a sacrificio e tenacia viene sempre ricambiato con il successo, anche in una terra bistrattata e depressa come la nostra che custodisce però menti dotate e prodotti di alta qualità, stimati e apprezzati ovunque e non inferiori a nessuno al mondo.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.