LA FRANCIA SOSTIENE IL MODELLO RIACE: “AVVIEREMO UNA COOPERAZIONE”

382

Nella giornata di ieri Mimmo Lucano, sindaco ideatore del borgo dell’accoglienza, cancellato con un provvedimento del ministero dell’Interno a seguito dell’indagine che ha travolto il primo cittadino, ha ricevuto a Caulonia marina la delegazione della sinistra francese, arrivata fino in Calabria per testimoniargli di persona il proprio sostegno.
Nonostante la Francia avesse già fatto intendere quanto considerasse Riace un modello da seguire e il suo sindaco un esempio, attraverso la nascita di una radio per sostenere Mimmo e diffondere in Francia il suo modello, l’avvenuta trasferta della prestigiosa rappresentanza francese ha reso tutto ancora più concreto e percettibile.
“Siamo molto onorati di averlo incontrato”, si esprime la legazione, “perché il paese che ha amministrato è un paese simbolo. E’ nostra impressione che lui abbia creato un sistema economico, locale e territoriale che può funzionare dappertutto. E’ un modello e dunque noi vogliamo che possa proseguire ed essere esportato in altre città come in Francia, in Spagna e in altre nazioni. Tornando in Francia confermeremo, nelle sedi istituzionali di nostra competenza, per prima cosa il nostro sostegno a Domenico Lucano. La settimana prossima, in sede di Consiglio comunale a Parigi”, prosegue, “racconterò della visita a Riace e della conoscenza di Lucano, chiedendo di esprimersi a suo sostegno. Con gli altri componenti della delegazione cercheremo di avviare una cooperazione territoriale per prorogare ulteriormente il modello Riace e spiegherò che quel che ha fatto Lucano a Riace rispetta veramente un modello economico e sociale e che, pertanto possiamo avviare in tal senso una cooperazione”.

MARCELLA MESITI|redazione@telemia

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.