MIMMO CALOPRESTI. LA FESTA ORGANIZZATA DAGLI SPONSOR DI AFRICO CHIUDE LE RIPRESE A FERRUZZANO

363

Si chiudono con le riprese di oggi le scene previste da Mimmo Calopresti a Ferruzzano. Il film Via dall’Aspromonte nei prossimi giorni farà tappa a Reggio e ad Africo Antica. Di seguito i ringraziamenti riportati da Andrea Morabito e Carmine Verduci: «Ringraziamo la produzione e tutti i tecnici dello staff, il regista Mimmo Calopresti, il produttore Fulvio Lucisano che
stanno lavorando alla realizzazione del film “Via dall’Aspromonte” liberamente tratto dal libro di Pietro Criaco (figlio di questa terra). Di questo territorio si è detto tanto e di tutto, mai la verità. Non è stato detto che esistono persone che si spendono per il suo sviluppo. Uno dei più grandi scrittori del Novecento italiano, Cesare Pavese, durante il suo confino politico a Brancaleone scrisse: “La gente di questi posti è di un tatto e di una cortesia che hanno una sola spiegazione, qui una volta la civiltà era greca”. Ed è appunto l’accoglienza, la filoxenia dei greci di Calabria il nostro punto di forza, capace di creare nuove sinergie e nuovi slanci. Da qui bisogna ripartire, da qui bisogna tracciare nuovi solchi per far nascere prospettive per il futuro, perchè questa terra “deve” proiettarsi nel futuro con l’impegno di tutti coloro che saranno propositivi. Questo film rappresenta una fetta di vita del popolo aspromontano, ed ha la capacità di farci avvicinare ai valori che hanno caratterizzato il nostro passato, prima che il progresso e la società moderna cancellino del tutto la nostra vera identità. C’è il forte bisogno di tornare ai ritmi d’un tempo, il forte bisogno di riscattarci da anni ed anni di cattive interpretazioni. Crediamo che questa sarà l’occasione giusta, e sarà merito di tutti coloro che hanno lavorato intensamente in queste settimane e si sono spesi per promuovere i nostri borghi e far rinascere le nostre coscienze. Ci auguriamo che il lavoro cinematografico di Mimmo Calopresti riscuota il successo meritato; ce lo auguriamo per questa terra; per il vostro ed il nostro sforzo teso alla realizzazione di questa pellicola tutta aspromontana». Si ringraziano le ditte: Caffè Santo Antonio dei F.lli Morabito “Gemelli” Autotrasporti Sabatino Autotrasporti Bruzzaniti “DOLCIART” di Parisi Antonio.

 

fonte:corrierelocride.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.