NUOVA ONDATA DI NUBIFRAGI IN CALABRIA E SICILIA

385

Una nuova ondata di maltempo sta colpendo l’Italia accompagnata da masse d’aria molto calde che continuano a mantenere le temperature su valori eccezionalmente elevati rispetto alla norma del periodo: non sembra proprio di essere a Novembre, con pioggia sulle Alpi persino a 2.500 metri di altitudine in alta montagna e temperature che superano i +20°C un po’ in tutte le Regioni, non solo al Sud ma anche al Centro/Nord.

 

La situazione più critica è al Nord/Ovest tra Liguria e Piemonte, dove nella serata avremo ancora forti piogge in estensione sulla Lombardia nord/occidentale e soprattutto nell’area dei laghi e di Milano. Il maltempo si estenderà anche alla Toscana e all’alto Lazio, con forti temporali sulle coste. Ha iniziato a piovere anche in Sardegna: il nuovo fronte perturbato proveniente da Ovest si estenderà nella giornata di domani, Martedì 7 Novembre, anche al Centro/Sud con piogge e temporali tra Lazio, Campania, Calabria e Sicilia. Sarà un’altra giornata perturbata al Centro/Nord, dove si alterneranno piogge a tratti intense (specie su Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto) a schiarite via via più ampie (in modo particolare su Piemonte e Liguria).

Sarà una perturbazione molto veloce che poi Giovedì 8 Novembre verrà seguita da un altro peggioramento al Nord/Ovest, con nuove piogge in Liguria (in intensificazione ed estensione a tutto il Nord/Ovest e alla Toscana per Venerdì 9), mentre in tutto il Centro/Sud tornerà a splendere il sole.

Meteoweb.eu

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.