Dom. Mag 16th, 2021

In concomitanza con il suo 50° anniversario di fondazione, il Rende si regala la sesta vittoria consecutiva, l’ennesima in un derby, conservando il primo posto in classifica a quota 26.

DERBY TIRATO, LE DUE SQUADRE CI CONTENGONO A VICENDA

Biancorossi in campo con la formazione tipo mentre Orlandi dal primo minuto dà fiducia a Collodel al posto di Scaccabarozzi con Bubas prima punta.
Buona la prova dei biancorossi a inizio gara. Franco e compagni quasi schiacciano la Vibonese nella propria metà campo e al minuto 16 vanno vicini al gol con il potente tiro di Rossini dal limite: la prontezza dei riflessi di Mengoni evita la segnatura. Al 30’ da segnalare invece la buona intuizione di Bubas che stoppa in area e tira al volo di sinistro Ma non trova lo specchio della porta. Al 33’ punizione di Laaribi sopra la barriera ma anche, seppur di poco, sopra la traversa. Risponde la Vibonese poco dopo con Bubas servito da Melillo con il pallone che lambisce il legno destro. A seguire ci prova ci prova Melillo. Cresce la Vibonese e al 44’ Savelloni si salva sul tiro di Bubas che non trova di poco lo specchio della porta. I rossoblu chiudono cosi il primo tempo in avanti.

NELLA RIPRESA DECIDE VIVACQUA

Meglio il Rende ad avvio ripresa: i padroni di casa sfiorano il vantaggio al 2’ con Rossini, poi ci provano ancora sull’asse Awua – Vivacqua. A legittimare il buon momento del Rende arriva al 22’ la rete di Vivacqua di testa, propiziata da Rossini che crossa a centro area. Il Rende mantiene il suo atteggiamento aggressivo e al va vicinissimo al raddoppio con Godano, entrato al posto di Laaribi.
Orlandi a questo punto prova il tutto per tutto per provare a pareggiarla, cambia modulo e inserisce le torri Ciani e Altobello. Al 44’ miracolosa parata di Savelloni su Taurino a tu per tu con l’estremo difensore dei locali mentre al 90’ ancora Mengoni salva su Godano.

Al 90’ è tripudio per i tifosi locali mentre la Vibonese interrompe una buona striscia di risultati utili consecutivi.

RENDE – VIBONESE 1-0

RENDE (3-4-3): Savelloni 6; Germinio 6 Minelli 6 Sabato 6; Viteritti 6,5 (34’ st Galli 6), Awua 6,5, Franco 6 (34’ st Cipolla 6), Blaze 6 (46’ st Calvanese sv); Laaribi 6 (34’ st Godano 6), Rossini 6,5, Vivacqua 7. In panchina: Borsellini; Palermo, Maddaloni, Sanzone, Di Giorno, Calvanese, Crusco. All: Modesto
VIBONESE (4-3-2-1): Mengoni 6,5; Finizio 6 (42’ st Ciani sv), Camilleri 6, Malberti 6, Tito 6; Melillo 6 (42’ st Altobello sv), Obodo 6,5, Prezioso 6; Collodel 5,5 (23’ st Scaccabarozzi 6), Taurino 6; Bubas 6,5. In panchina: Viscovo, Franchino, Ciotti, De Carolis, Donnarumma, Altobello, Maciucca. All.: Orlandi

ARBITRO: Nicolo’ Cipriani di Empoli (Laudato – Bruni)

MARCATORI: 22’ st Vivacqua (R)

AMMONITI: Malberti (V), Camilleri (V), Vivacqua (R), Bubas (V)

NOTE: Prima della partita momento di celebrazione, insieme all’AIL, per i primi 50 di calcio del Rende. Ricordato anche Ciccio Nardi, prematuramente scomparso. Spettatori 912 per un incasso di 6287 euro. Angoli: 10-0 per il Rende . Recupero: 2’ pt, 3’ st.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.