Dom. Ago 14th, 2022

Domani si apre la finestra di mercato di dicembre e anche il Locri è in campo per ridefinire il proprio organico. La dirigenza è attiva sul mercato per alcune operazioni ritenute necessarie: innanzitutto sembrano ormai definite due novità di assoluto rilievo, una in entrata e una in uscita, entrambe rigurdanti il fronte d’attacco. Da un lato, infatti, si registra la quasi ufficializzazione del gradito ritorno di Matteo Carbone, uno dei maggiori protagonisti della splendida cavalcata della passata stagione, che tornerà dall’esperienza al Fiumicino.
Accanto al rientro di Carbone saluta Attilo Angotti: il capocannoniere della scorsa stagione di Eccellenza (tra le file del Soriano) lascia Locri e si accorda con lo Scalea; il bomber aveva fin qui avuto una stagione non proprio fortunata, con un brutto infortunio al polpaccio. Smaltito l’infortunio, però, l’integrazione nel gruppo è stata difficoltosa e nelle poche gare in cui è stato impiegato Angotti non ha dato all’attacco amaranto quel che ci si aspettava. Possibile partenza anche del giovane portiere Maraolo.

CARMINE BARBARO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI