SERIE D | ROCCELLA, FAELLA “PERDONATO”. VANNO VIA TELLI E IL VICE LOIARRO

556

Un clima di delusione è quello che ancora si respira nell’ambiente del Roccella dopo il rocambolesco pareggio contro la Palmese. Un derby che la squadra di Giampà ha avuto in pugno per un’ora, tanto da andare sul doppio vantaggio, salvo poi “consegnare” gioco e risultato positivo agli avversari.
Alla base del crollo negli ultimi 30′ ci sono, oltre ad un vistoso calo fisico generale dovuto alle tre gare disputate in pochi giorni, pure alcuni errori: squadra dopo il 2-0 troppo sbilanciata in avanti, un “buco” a centrocampo e sulla trequarti, zero verticalizzazioni per lo sgusciante Kargbo.
E’ anche a livello societario la situazione che si è venuta a creare, abbinata ad altri problemi interni, ha spinto i vertici (il presidente Maurizio Misiti, il direttore generale Stefano Cataldo e gli imprenditori Giuseppe e Ilario Franco) a riunirsi già un paio di volte ed a mettere sotto la lente d’ingrandimento varie situazioni. Presa così la decisione di rinunciare a Salvatore Loiarro (vice allenatore) e Guglielmo Telli (preparatore dei portieri). Per quanto, riguarda la posizione di Alessio Faella, non convocato contro Città di Messina e Palmese per motivi disciplinari, tutto è rientrato tant’è che l’attaccante ritenuto un patrimonio del club, ha ripreso ad allenarsi con il gruppo e domenica a Gela sarà disponibile.

ANTONELLO LUPIS | Gazzetta del Sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.