SIDERNO: LO SPORT TRA ETICA E DIRITTO

403

Si è svolto a Siderno presso il Grand Hotel President un incontro formativo organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri nell’ambito delle iniziative volte all’aggiornamento e alla formazione professionale. In particolare il convegno, afferente all’alveo disciplinare del diritto sportivo, segnatamente “Il contrasto alla violenza nello sport tra etica e diritto: attualità e criticità del D.A.SPO.”, ha dato inizio a una serie di incontri e seminari in tema di diritto sportivo con cui si cercherà di dare spunti normativi e applicativi sia agli avvocati del foro di locri sia a chi opera nel mondo dello sport.
I lavori aperti dalla Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Locri, Avv. Gabriella Mollica Luly, dal Presidente Nazionale del Movimento Forense, Avv. Massimiliano Cesali, da quello della sezione forense di Locri, Avv. Domenico Rocco Lombardo e dal Consigliere dell’Ordine, Avv. Giancarlo Tropiano, hanno registrato rilevanti interventi tra cui quelli del presidente CONI Calabria, Avv. Maurizio Condipodero e della Prof.ssa Angela Busacca, Docente di Diritto Sportivo presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria; entrambi hanno parlato di Etica e Sport e, in particolare, di un aspetto legislativo, molto controverso e di assoluto rilievo sociale, quale il Divieto di Assistere a manifestazioni Sportive, il D.A.SPO. appunto, termine ormai entrato a piento titolo nel linguaggio e nelle quotidiane relazioni sociali.

INTERVISTE INTERNE A TG NEWS

FRANCESCA CLEMENO|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.