Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

ULTERIORE FINANZIAMENTO PER IL LUNGOMARE DI SIDERNO SULLA SPINTA DI MARIA TERESA FRAGOMENI

255

Arrivano circa 600 mila euro per il completamento dei lavori del lungomare di Siderno grazie al forte impegno dell’assessore regionale al bilancio Maria Teresa Fragomeni che ha preso atto della impellente necessità di consentire che l’importante struttura sidernese non rimanga “monca” nella parte foinale nord dove sono ancora in corso i lavori per sanare i danni della devastante mareggiata di circa cinque anni addietro. Il finanziamento è stato autorizzato con un Decreto dirigenziale dei giorni scorsi del Dipartimento regionale infrastrutture – lavori pubblici e mobilità – ha disposto, in favore del Comune di Siderno, l’uso delle economie, pari a 599.984,23 euro, maturate in seguito all’aggiudicazione definitiva dei “Lavori di ripristino del Lungomare” finanziati nel 2015 dalla Giunta Oliverio per un importo pari a 3 milioni di euro. Il nuovo finanziamento assicurerà il proseguimento della palificata sul lato Nord del Lungomare ai fini della sua messa in sicurezza e, pertanto, il completamento e ripristino totale del lungomare sidernese. Decisamente soddisfatta l’assessore regionale Mariateresa Fragomeni, che sin da subito si è prodigata per il recupero delle somme necessarie al completamento del lungomare di Siderno. L’abbiamo incontrata e non ha mancato di esprimere la sua piena soddisfazione per questo finanziamento che – ha detto – è “un ennesimo risultato conseguito dal Presidente Mario Oliverio e dalla sua giunta che hanno garantito, in brevissimo tempo la conclusione di un’opera strategica per lo sviluppo turistico, economico e sociale di Siderno e dell’intero litorale locrideo”. Maria Teresa Fragomeni non manca di evidenziare che questo finanziamento seppure da qualcuno maldestramente inteso come una diretta conseguenza del fatto che essa stessa è di Siderno deve essere invece considerato come ” un atto necessario per il completamento di un’opera che è un vero punto di riferimento per l’intero territorio della Locride che è zona troppo spesso dimenticata e che necessità invece della massima attenzione da parte degli organismi sovraccomunali”. La notizia è stata favorevolmente accolta negli ambienti cittadini. Il lungomare già in quest’ultima estate, grazie ai parziali lavori che in tempi record sono stati eseguiti dalla Ditta Franco che sin dall’inizio aveva garantito il massimo rispetto dei tempi, aveva acquisito parte del suo antico splendore. E i lavori si stanno completando proprio nella parte nord interessata, appunto, a questo nuovo necessario finanziamento. La stessa Maria Teresa Fragomeni, con l’occasione, ha voluto,anche, precisare, che ” “Questo ulteriore finanziamento che permette il completamento del lungomare, si va ad aggiungere al contributo di 300.000,00 euro stanziato dal dipartimento ambiente ( con altro decreto ) per la rimozione delle sostanze pericolose ed altamente tossiche, contenute nei bidoni e nelle cisterne sotterrate presso l’ex stabilimento industriale di proprietà di “Laboratori BP srl”, dimostrando ancora una volta l’attenzione del Presidente Oliverio verso il territorio della Locride”. Un problema quest’ultimo che rimane sempre di scottante attualità per la cittadina.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.