Violenza sessuale: abusava di un 13enne, arrestato

383
Gli agenti del Commissariato di Ps di Lamezia Terme hanno arrestato un uomo di 34 anni accusato di violenza sessuale su minore e corruzione di minore. Dal mese di settembre scorso gli agenti avevano notato gli strani movimenti di un minore che veniva accompagnato a tarda notte nei pressi della sua abitazione da un adulto con il quale il ragazzino scambiava effusioni sospette.
A seguito di ulteriori accertamenti sulle generalità dell’adulto e del minore, gli agenti hanno informato il Procuratore di Lamezia Terme, Salvatore Curcio che, assieme al sostituto Emanuela Costa, ha diretto le indagini. Indagini rese difficoltose dalla delicatezza del caso e che hanno visto impegnato anche l’Ufficio Anticrimine del Commissariato. A distanza di un mese, così, si è potuto accertare che il minore, un ragazzo di 13 anni, subiva violenze sessuali da circa un anno da parte del trentaquattrenne, disoccupato e incensurato.
All’arresto in flagranza del responsabile delle violenze i poliziotti sono giunti dopo avere accertato che l’uomo, poco prima, aveva compiuto atti sessuali con il ragazzo, in macchina, in un parco cittadino, alla presenza di un altro minore di 10 anni. Il rapporto sessuale era stato consumato proprio quando il più piccolo dei due minori si era addormentato.
L’uomo, dopo l’arresto, è stato portato nel carcere di Catanzaro, mentre i due minori sono stati affidati alle rispettive famiglie.
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.