Ven. Mag 7th, 2021

All’iniziativa -organizzata dall’UNITALSI, dal Comune di Gioiosa Jonica, dal Corpo dei Vigili del Fuoco e dalla Parrocchia S. Giovanni Battista- collaboreranno numerose associazioni di Gioiosa, (che si sono riunite venerdì per un primo incontro collegiale di informazione e di primo coordinamento, a breve ci sarà un’altra riunione per definire i particolari), hanno dato la disponibilità parecchi volontari ed anche l’Associazione Fitwalking di Roccella Jonica. Altre Associazioni ed altri volontari che non hanno potuto prendere parte alla riunione, hanno assicurato la loro disponibilità. 
Convergeranno a Gioiosa le Associazioni e le Famiglie con persone disabili di tutta la Locride.
E’ prevista la Santa Messa unificata nella Chiesa di Santa Caterina.
Dopo la messa ci sarà il volo della Befana che scenderà dal campanile della Chiesa di Santa Caterina per distribuire i doni ai disabili e dolcetti ai bambini, aiutata da altre “befane” volontarie.
Per i bambini (e meno bambini) è stata riservata la manifestazione di Pompieropoli, per un giorno i ragazzi saranno pompieri con le strutture e le azioni guidate che saranno proposte dai Vigili del Fuoco.
Nell’occasione anche il gruppo di pronto intervento verrà a Gioiosa per stazionare e far vedere i mezzi con cui intervengono in caso di chiamata d’emergenza.
Insomma una giornata piena di significati ed anche di aggregazione, socializzazione, integrazione e divertimento.
Poi gli Anziani che oramai da anni sono attenzionati dalla Befana Masci e le Persone Disabili che parteciperanno alla Befana Unitalsi consumeranno insieme un pranzo sociale.
Vincenzo Logozzo 
Lunedì 17 dicembre 2018

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.