ECCELLENZA | SIDERNO, ECCO RINFORZI PER CENTROCAMPO E ATTACCO.

398

La classifica langue, la società corre ai ripari. Gli argentini Basilio e Cusano, lo spagnolo Abellari, il portoghese Sidibè e Tozzo.

Il Siderno cerca il rilancio, e affronta il nuovo anno con alcuni nuovi giocatori dei quali si sa molto poco ma che, secondo i dirigenti, potrebbero dare alla squadra nuovi impulsi visto che la prima parte del campionato è stata costellata da varie visissitudini ed ha portato la squadra lontana da quelle che erano le ambizioni iniziali. Alla corte del nuovo mister Gianni Fiorenza che da qualche settimana ha sostituito Mommo Mesiti sono infatti approdati, lo spagnolo Alejandro Almagro Abellari, il portoghese Leonardo Jasmin Medina Sidibè, gli argentini Alejo Basilio e Mariano Josè Cusano e il centrocampista italiano Salvatore Tozzo. Cinque nuovi giocatori costituiscono certamente un “blocco” importante e danno il segno che la società vuole uscire dalla secche della bassa classifica. Il presidente Raffaele Salerno spera che gli sforzi della società non risultano vani. “Ci siamo resi conto della necessità di rinforzare la squadra – dice – e giocheremo le nostre carte con questi nuovi giocatori. Certamente daranno un ventata positiva alla squadra. Inutile fare previsioni. Quello che per noi conta, adesso, è tirarci fuori dalla posizione calda”.
Ma che potenziale hanno i nuovi giocatori del Siderno ? Lo abbiamo chiesto al direttore sportivo Francesco Vumbaca che con molta onestà ha ammesso di non esser stato lui a condurre le trattative. “Sul mercato non c’era grande possibilità di scelta e le nostre necessità erano immediate. Sono cinque giocatori che tendenzialmente andranno ad irribustire il centrocampo e l’attacco. Potrebbero riservare delle buone sorprese in positivo. Prima di fare delle valutazioni più attendibili li dovremo vedere all’opera anche se le loro credenziali sono di tutto rispetto”. D’altra parte le ultime partite del Siderno non sono state ottimali. La necessità di rafforzare la squadra dopo le numerose defenzioni era molto chiara. Il Siderno, a seguito dell’ultima sconfitta contro il Soriano si è ritrovato al quint’ultimo posto con soli 14 punti in classifica e con il Gallico e l’Isola Capo Rizzurto che fanno sentire il fiato alle spalle. Il rischio della retrocessione è, insomma, alto. E alla ripresa del campionato c’è da affrontare una nuova trasferta contro la Paolana, tutt’altro che facile, Vedremo se questi nuovi giocatori daranno un contributo utile.

ARISTIDE BAVA (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.