Ven. Mag 7th, 2021

Come sempre una prestazione al top, quella degli atleti dell’Accademia di Arti Marziali, Kickboxing e Difesa Personale, fondata e diretta dal professore e maestro Giuseppe Cavallo, noto specialista internazionale di arti marziali, difesa personale e antiterrorismo. Presso il bellissimo palazzetto dello sport di Andria, infatti, dove hanno avuto luogo i campionati nazionali di arti marziali e kickboxing, i giovani atleti della squadra calabrese hanno trionfato in molte categorie, conquistando il primato nazionale. Il torneo nazionale, al quale hanno preso parte oltre 500 atleti ha  permesso agli atleti dell’Accademia, unici rappresentanti calabresi nelle specifiche discipline, di vivere l’ennesima ottima esperienza sportiva.  Ma ecco l’elenco dei bravissimi campioni, cominciando dai primi classificati:  Tommaso Platì, Domenico Carnuccio, Rosario Saraco Rosario,Andrea Francesco Tuccio, Mattia Congiusta,Kevin Vigliarolo, Massimiliano Scala, Silvano Mario Tavernese, Antonio Cannatà, Arthur Martin, Giuseppina Strati, Gabriele Pronestì, Marco Ruva, Manuel Tropeano, Ilaria Piscionieri, Francesca Calipari, Vincenzo Ripolo, Desirèe Scala, Pietro Arcadi, Salvatore Iannizzi, Francesco Morabito, Maria Ilaria Serranò. La medaglia d’argento è andata a: Samuel Cimino, Pietro Tropeano, Vittorio Saraco (2007) e Vittorio Saraco (classe 2008), Alessandro Longo, Cesare Pronestì, Niccolò Dichiera, Matteo Franco, Ilario Coniglio, Emanuele Vetrano. Terzi, nelle loro categorie, si sono infine classificati: Rebecca Mammoliti, Marco Carrozza, Cosimo Tassone. Ottime le prestazioni di tutti e grande entusiasmo per l’ennesima vittoria si è registrato in tutte le sedi operative dell’Accademia, a Caulonia, Siderno e Polistena. Gli atleti dell’Accademia diretta dal maestro Giuseppe Cavallo, pluricampione nazionale e internazionale, che ha formato oltre venti atleti che hanno indossato la maglia azzurra della nazionale ufficiale, si conferma una delle migliore scuole di arti marziali d’Italia che, ricordiamolo, in questo campo, a livello mondiale, detta legge, nei vari settori e discipline, non temendo più ma, anzi, facendosi temere dalle più blasonate nazioni orientali. Alla dirigenza dell’Accademia Cavallo, composta dalla presidente Peronace, dalla vice presidente, dottoressa Spanò, dalla segretaria generale Mileto Garelli, dal direttore sportivo Osvaldo Cavallo e dai tecnici, oltre al maestro Cavallo e all’istruttore Tavernese, maestri Geranio e allenatore Garelli, sono pervenuti i complimenti del sindaco di Caulonia, Caterina Belcastro onorata di avere il proprio Paese al centro dell’attenzione in vari campi e a tenere alto il nome della Locride e della calabria tutta. Ciò dimostra, come ha espresso il maestro Cavallo, che quando si evitano divisioni, l’unione fa la forza e qualunque obiettivo è raggiungibile, per il bene collettivo della nostra magnifica terra calabrese. Il dottore Cavallo ha tenuto ad evidenziare che, come sempre, prima di partire per la spedizione nazionale, assieme alal sua squadra, si è recato in visita presso il Santuario Nostra Signora dello Scoglio, in Santa Domenica di Placanica, per l’affidamento di tutti alla Vergine Santa e all’intercessione di Sant’Emidio, attraverso la benedizione di Fratel Cosimo, che ha impartito all’insegnante tecnico e agli atleti.

Foto di gruppo all’esterno del palazzetto

Il maestro Cavallo, sul podio, con gli atleti vincitori

Per informazioni sull’Accademia: www.artimarzialicavallo.it

Il maestro Giuseppe Cavallo

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.