Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

LAVORATORI PORTO DI GIOIA, NONOSTANTE LA SENTENZA NON ARRIVA LA RIASSUNZIONE

115

Non si da pace il lavoratore che in un’intervista chiedeva l’azzeramento delle sigle firmatarie dell’accordo che ha fatto licenziare 377 portuali e l’aiuto del governo . Noi e le nostre famiglie stiamo continuando a pagare a caro prezzo il nostro licenziamento anche dopo l’annullamento dello stesso da parte del Tribunale. Licenziamento intervenuto a seguito di uno scellerato e irrazionale accordo sindacale. In questi diciotto mesi abbiamo dovuto attingere, per sopravvivere, a tutte le competenze di fine rapporto che ci sono stati liquidate a luglio scorso. Stiamo trascorrendo le festività Natalizie senza soldi perché non ci è stata liquidata ancora l’ IMA maturata. Le nostre famiglie, i nostri figli anche non avendo alcuna colpa, stanno pagando gli errori fatti da coloro (manager aziendali e sindacalisti) che stanno per festeggiare il nuovo anno con serenità e tranquillità. Ma la giustizia è trionfata grazie a colei (Avv. Sabina Pizzuto) che ci ha sostenuto in questo triste e lungo percorso e sono certo che il nuovo anno sarà diverso e che grazie a lei, solo a lei, potremo ritrovare la serenità che meritiamo e che ci è stata tolta.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.