Gio. Mag 6th, 2021

Intimidazione in Calabria: tre buste con al’interno una testa mozzata di capretto sono state lasciate davanti alle abitazioni del vicesindaco di Longobucco, dell’ex sindaco , Luigi Stasi e di un impiegato comunale

Macabra intimidazione in Calabria. Tre buste con al’interno una testa mozzata di capretto sono state lasciate davanti alle abitazioni del vicesindaco di Longobucco, Giuseppe Davide Federico, dell’ex sindaco , Luigi Stasi e di un impiegato comunale, Pietro Caputo. La Procura di Castrovillari indaga sull’accaduto

strettoweb

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.