MISITI (M5S): “Con 400 milioni, inseriti da noi nella Legge di Bilancio, ridiamo ossigeno ai piccoli comuni, affossati dai precedenti governi”

279

“Edilizia pubblica, manutenzione e sicurezza del territorio e della rete viaria, valorizzazione beni culturali e ambientali: arrivano 400 milioni di euro da investire sui territori con la nostra manovra”. Massimo Misiti, deputato del Movimento 5Stelle parla dei soldi a favori dei comuni, anche quelli piccoli, che sono stati inseriti nella legge di bilancio e che consentiranno di realizzare le piccole opere. “Con questo fondo – continua Misiti – finanziamo al 100% i lavori. In particolare introduciamo un contributo di 40mila euro per i comuni fino a 2 mila abitanti, di 50mila euro per quelli fino a 5mila abitanti, di 70mila euro per i comuni fino a 10mila abitanti e di 100mila euro per quelli fino a 20mila abitanti. Con questi soldi si potranno anche mettere in sicurezza scuole. Il comune beneficiario potrà uno o più lavori pubblici a condizione che gli stessi non siano già integralmente finanziati da altri soggetti”. C’è un impegno ben preciso che, però, i comuni devono assumere. “Potranno godere di questi soldi – aggiunge il parlamentare 5Stelle, componente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati – soltanto se avvieranno i lavori entro il 15 maggio 2019. Una scadenza che abbiamo voluto fissare per fare in modo che gli amministratori locali non tergiversino e si adoperino in fretta per migliorare la condizione di strutture e infrastrutture del proprio territorio”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.