REGGIO CALABRIA: IL VIA AL FINAZIAMENTO PER L’AREOPORTO “TITO MINNITI”

260

Assegnati 25 mila euro per l’aereoporto sullo stretto. Due le giornate che hanno visto un susseguirsi di lotte, nella Commissione Bilancio di Montecitorio, per poi arrivare a tale risultato. “Un successo storico per Reggio e per l’intera area metropolitana”, così vine definito dall’ on. Francesco Cannizzaro.
“L’emendamento a favore dell’aereoporto reggino, che prevede uno stanziamento straordinario di 25 milioni di euro in due anni per il rilancio strategico e strutturale del Tito minniti, ha ottenuto il via libera per l’inserimento nella legge di bilancio di prossima approvazione. Un successo che conferma l’importanza riconosciuta a livello nazionale dell’aereoscalo dello Stretto e che segna la vittoria in questa battaglia a favore della nostra terra. Un esito”, continua l’onorevole,”in cui ho sempre creduto e per cui ho profuso il massimo impegno”.
Il programma consegnerà alla città metropolitana un aereoporto con una dote economica tale da permettere un salto di qualità, aumentandone le potenzialità logistiche e infrastrutturali, incrementando inevitabilmente il numero di passeggeri.
Gli effetti benefici di questo risultato, considerando la drammatica situazione di bilancio attuale, saranno di contrasto al ridimensionamento del personale dal momento che l’aeroporto necessiterà inevitabilmente di una varietà di professionisti.
“Il successo dell’approvazione di questo emendamento non appartiene solo al sottoscritto”, conclude Cannizzaro,”ma è il risultato di un intero territorio, il risultato di Reggio Calabria”.

MARCELLA MESITI|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.