Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SANITA’: OSPEDALE DI LOCRI, ANCORA GUASTI AGLI ASCENSORI

60

Una barella ferma al piano terra e l’ascensore che non funziona, questa è la scena vergognosa che si è posta innanzi ai nostri occhi nel pomeriggio di martedì 4 dicembre all’ospedale di Locri. Un paziente, un altro, in barella ed in condizioni gravi nell’impossibilità di fare esami diagnostici o di raggiungere il reparto di terapia intensiva. Ora i tecnici dovranno giungere da Reggio Calabria per tentare di riparare il guasto di almeno un ascensore. Una scena purtroppo che si ripete spesso davanti all’impotenza generale.
Gli ascensori non funzionano, questa continua ad essere l’amara constatazione della sanità pubblica all’ospedale di Locri, così come continua lo sconforto dei medici e del Sindaco che si era già definito amareggiato, anzi rassegnato, in vista della ripetitività di tali episodi.
Il caso degli ascensori sta diventando un tormentone. Ci si domanda come in un ambiente Ospedaliero si possano verificare tali inadempienze e come mai le strutture della nostra zona persistano ad essere recidive di tali avvenimenti, nonostante le continue denunce e proteste da parte di istituzioni e dei cittadini che si impegnano costantemente a richiedere prestazioni che dovrebbero spettare a tutti. Questa è ed insiste ad essere la realtà del Mezzogiorno di Italia.

MARCELLA MESITI|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.