Mar. Mag 18th, 2021

Dopo la vittoria conquistata con la Palmese. La classifica adesso è diventata più tranquilla. Strumbo verso la squalifica.

Tonificante e salutare vittoria per il Locri targato Pellicori. All’esordio con il nuovo mister, che ha rilevato Umberto Scorrano in settimana, gli amaranto sono passati nel derby di Palmi: 2-1 il finale per i locresi, maturato con i gol di Siano e di Caruso.

A parte la vittoria che giunge dopo una serie di risultati estremamente negativi (quattro sconfitte interne consecutive, inframezzate dalla vittoria di Acireale e dal deludente pareggio di Barcellona), il Locri ha disputato una gara estremamente convincente per ritmo e determinazione, segno che la scossa impressa dalla società a metà settimana ha portato effetti positivi. La classifica, ovviamente, ne ha risentito positivamente ed ora gli amaranto, in compagnia di altre quattro compagini, sono saliti a quota 21, che significa, da una parte, tre punti sotto il quarto posto, ma significa, da una parte, tre punti sotto il quarto posto, ma significa anche trovarsi al limite della zona playout, tenuto conto del groviglio che si nota nella parte mediana della classifica stessa. Di nuovo doppia ammonizione e squalifica per Strumbo, come già ad Acireale, e, quindi, oltre allo stop per domenica prossima, anche il mantenimento della diffida.

Pellicori ha schierato dall’inizio per la prima volta Matteo Carbone, che ha fatto coppia in avanti con Caruso e si mosso bene, mentre dietro due linee di quattro, con Foti, Strumbo, Galullo e Baccillieri davanti a Pellegrino e, più avanti, Pannittieri e De Marco ai due lati del centrali Pagano e Siano. Domenica ultima di andata con il Gela e poi si riprende il 6 gennaio, ancora in casa con la Nocerina per la prima di ritorno.

CARMINE BARBARO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.