Mer. Mag 12th, 2021

Ieri ha riaperto nella nostra Siderno il Cinema Teatro Nuovo. Look rifatto soprattutto nel foyer elegante, accogliente. La sala rimane strutturalmente la stessa, rinnovata nei colori e nei drappeggi. Aristide emozionato per il passaggio ideale del testimone al figlio nella gestione del Cinema. L’architetto Giurleo descrive l’intervento realizzato sulla struttura e quelli ancora da realizzare, ma cosa ancora più importante, espone il progetto culturale che si vorrebbe realizzare, un progetto ambizioso, importante, bello.
Poi si alza il sipario, vediamo il palcoscenico, nella sua versione originale, pare che sarà conservato nei suoi elementi originali, ancora non completamente restaurato. E per me questo momento è stato emozione pura. In un attimo ho rivisto tutti i grandi attori, musicisti e ballerini di fama internazionale che si sono esibiti sul quel palcoscenico. Stagioni teatrali importanti, cartelloni che non avevano nulla da invidiare a quelli di ben più importanti teatri italiani. Il noto cantastorie Nino Racco è stato l’unico durante il suo saluto a ricordare tutto questo, mandando un saluto al nostro Mico Cundari. Bene, facciamo gli auguri di grandi successi al nostro Cinema Teatro, sosteniamolo frequentandolo, ma ricordando tutte le cose buone fatte anche con l’iniziativa di amministrazioni comunali illuminate, per poter fare ancora meglio in futuro. La Cultura premia, la Cultura nutre. Siderno può e deve ripartire. Buone feste a tutti.

 
Antonella Avellis 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.