TRENITALIA, ANCORA RITARDI NELLA FASCIA JONICA CALABRESE

861

Ancora disagi per i pendolari della fascia Jonica calabrese. L’ennesima denuncia arrivata per mezzo di Titti Mauro, presidente dell’Associazione pendolari Jonica, segnalando i vergognosi ritardi del treno 566 e del 562, rispettivamente 35 e 46 minuti. Aggiungendo un ulteriore segnalazione per quanto riguarda il treno 559 che, martedì 4 Dicembre, viaggiava con 128 minuti di ritardo.
Intanto, giunge alla nostra redazione, una precisazione da parte di Gaetano Pellizzeri: “L’impegno di Trenitalia per la Calabria, negli ultimi tre anni, nell’ambito dei servizi di media/lunga percorrenza, si è tradotto in un grande investimento sia lato servizi a mercato, con l’istituzione di due coppie di collegamenti Frecciargento Roma-Reggio Calabria, sia nell’ambito dei servizi Intercity per i quali, nel rispetto degli impegni assunti con il recente contratto di servizio Trenitalia/Ministero Infrastrutture e Trasporti/Ministero Economia Firenze, l’upgranding del materiale è stato avviato sin da subito. Inoltre, da ottobre scorso, per la linea Jonica, Trenitalia, con un investimento di circa 1,3 milioni, ha preceduto con il rinnovamento dell’intero parco rotabili degli Intercity.  Con l’orario del 9 Dicembre, i treni Frecciargento da/per Roma e Reggio Calabria sono perfettamente in coincidenza con i Frecciarossa da/per Milano come da screenshot del sito trenitalia.com”

MARCELLA MESITI|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.