Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

DUPLICE OMICIDIO NEL CROTONESE, UCCISI PADRE E FIGLIO

302

L’episodio nelle campagne di Pallagorio. Francesco e Saverio Raffa, entrambi allevatori di 59 e 33 anni, sono stati assassinati a colpi di fucile. I due erano incensurati e non avrebbero avuto rapporti con la criminalità. Indagano i carabinieri

Due allevatori, padre e figlio, Francesco e Saverio Raffa sono stati uccisi nel pomeriggio nelle campagne di Pallagorio, in località Furci. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Cirò Marina che, con la squadra rilievi tecnici del Reparto operativo del Comando provinciale dell’Arma di Crotone, stanno eseguendo i rilievi. I due sarebbero stati uccisi a colpi di fucile caricato a pallettoni. Sono incensurati e non sembra che avessero contatti con la criminalità.
Stavano facendo rientro a casa quando sono stati uccisi Francesco Raffa, di 59 anni, e suo figlio Saverio, di 33, residenti a San Nicola dell’Alto, comune distante qualche chilometro da Pallagorio nell’entroterra crotonese. L’agguato è stato compiuto poco dopo le 16.30. Le vittime sono state raggiunte da colpi di fucile caricato a pallettoni nella proprietà di campagna a Pallagorio, comune albanofono, ed erano a bordo di un’auto. I due, che avevano un allevamento di bovini e si occupavano anche di taglio e vendita di legname, erano conosciuti a San Nicola dell’Alto, un centro di meno di mille abitanti, come assidui lavoratori. Sulle indagini c’è il massimo riserbo dei carabinieri che stanno lavorando sul luogo del delitto per stabilire le modalità del duplice omicidio. Le indagini, allo stato, sono indirizzate sulla vita privata dei due e su eventuali problematiche inerenti l’attività svolta.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.