Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

26enne ucciso in agguato nel cosentino, eseguiti due fermi

237
La Polizia di Stato ha eseguito il fermo di due persone, disposto dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, in relazione all’omicidio di Antonio Barbieri, il 26enne ferito in un agguato il 12 gennaio scorso a Corigliano Rossano e morto dopo 4 giorni di ricovero nell’ospedale di Cosenza.
Barbieri, raggiunto da due colpi di pistola alla testa, era stato trovato al posto di guida della sua automobile (una Mercedes con targa tedesca), in una zona periferica di Rossano.
Le sue condizioni erano apparse subito gravissime e dopo un primo ricovero nell’ospedale di Rossano era stato trasferito in quello di Cosenza. L’uomo si era trasferito da alcuni mesi in Germania per trovare lavoro ed era rientrato a Corigliano Rossano da pochi giorni.
I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso dio una conferenza stampa in programma alle 10.30 in Questura a Cosenza.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.