Africo: lotta burocratica per protesi all’occhio. Dopo il nostro servizio, le risposte positive dal Direttore Sanitario

323

Giungono buone notizie da parte di Cosimo Casile, che da un mese combatteva con la burocrazia per garantire alla moglie, Gerolima Favasuli, una protesi all’occhio sinistro, asportatole per un tumore.
Si era recato presso i nostri studi televisivi per cercare di smuovere una situazione angosciosa che sembrava non avanzare, perché pare infatti che non risultassero i fondi stanziati per le cure protesiche.
Ma il nostro servizio è giunto a chi di dovere. Il Direttore Sanitario Pasquale Mesiti ha prestato attenzione al caso, comunicando che finalmente la sign. Gerolima riuscirà ad avere la protesi che le spetta.
Grazie al contributo della nostra emittente è stato possibile vincere una battaglia, in una terra in cui troppe volte, bisogna lottare.

MARCELLA MESITI|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.