Asp di Reggio, oggi probabile revoca dell’incarico al commissario Scura

284

Ieri un saluto ai dipendenti della direzione generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale, poi nella Locride e poi direzione Catanzaro. Ieri per Massimo Scura, soggetto attuatore dell’Asp di Reggio autonominatosi quando era commissario al piano di rientro dal debito sanitario regionale, molto probabilmente è stato l’ultimo giorno alla guida dell’Ente che ha sede legale in via Diana.

 

Forse già nella giornata di oggi il nuovo commissario Cotticelli dovrebbe adottare la disposizione con la quale verrà cancellato il decreto di autonomina di Scura, così lasciando campo libero alla giunta regionale per la nomina del nuovo commissario o direttore generale. Ma c’è anche la possibilità in questo periodo transitorio in attesa della decisione del Consiglio dei ministri sullo scioglimento o meno per infiltrazioni mafiose dell’Asp di inviare un altro soggetto attuatore (figura questa peraltro indicata dal decreto del Governo e riferita alla gestione del debito pregresso, ancora spaventoso e di fatto mani esattamente quantificato dell’Asp).

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.