CASO SISSY, UNA LETTERA DELLA RAGAZZA ACCUSA ALTRI AGENTI: NUOVO INDIZIO NELLE INDAGINI

511

Un presunto tentato suicidio che è sembrato fin dal primo momento molto strano per tanti motivi. In primis la dinamica e tanti indizi che avrebbero dovuto portare le indagini e gli inquirenti su altri versanti invece di liquidare la vicenda come un semplice suicidio. È così è stato grazie anche alla tenacia della famiglia di Sissy e i suoi amici di Taurianova. Nei giorni scorsi è stata rinvenuta dai familiari una lettera della ragazza indirizzata alla direttrice del carcere della Giudecca, dove prestava servizio, nella quale rivolgeva accuse di illeciti orientate da alcune detenute nei confronti di altri agenti.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.