Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

FONDI ALLE ATTIVITA’ CULTURALI: LA METRO CITY FA RETROMARCIA

196

Retromarcia dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria sui fondi assegnati alle realtà culturali che ne hanno fatto richiesta. La decisione di sospendere il provvedimento di stanziamento, per la durata di 30 giorni, arriva a seguito della pioggia di accessi agli atti arrivati. A far scatenare i ricorsi, probabilmente, la decisione di non indicare i criteri in base a cui i fondi sono stati ripartiti. Una scelta questa giustificata con il poco tempo a disposizione dell’ente per l’imminente chiusura dell’esercizio finanziario. Anche il sindaco della Metro City Giuseppe Falcomatà ha condiviso la decisione presa dal dirigente del settore di fermare l’assegnazione delle risorse ed approfondire la vicenda evidenziando i criteri. Va sottolineato che la sospensione è un atto cautelativo, i cui effetti sono provvisori, e che può portare ad una conferma, sanatoria oppure riforma. Non è, dunque, escluso che i 146 eventi finanziati dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria non vedano mutamenti. In effetti, dalla data di pubblicazione della delibera sarebbero pervenute alcune istanze di accesso che metterebbero in dubbio la coerenza della stessa. Pare che in questo caso non si sia rivelata del tutto efficiente la nomina della commissione interna incaricata alla trasparenza.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.