FRASE RAZZISTA DI NINO ZIMBALATTI SU FB, DEVE DIMETTERSI!

512

«Fffundamu e zingari» è un commento a firma di Antonino Zimbalatti apparso sotto un post facebook del giornale online CityNow Sport. Per chi non lo conoscesse, il soggetto in questione fa parte della giunta comunale dell’attuale amministrazione di Reggio Calabria, nello specifico è assessore alla Polizia Municipale e Sicurezza Urbana. La frase si commenta da sola ma la vicenda diventa ancora più grave perché tali parole di stampo razzista e violento sono espresse da un rappresentante istituzionale. Sono passati appena due giorni dalla Giornata della Shoa che la città di Reggio ha voluto ricordare vestendo di rosso la statua di Atena sull’Arena dello Stretto, ed oggi un componente della stessa amministrazione ci fa abbassare la testa dalla vergogna con queste esternazioni deplorevoli. Forse l’assessore Zimbalatti non sa che negli stessi lager hanno lasciato la vita anche migliaia di zingari e che certe frasi possono solo aizzare vecchi focolai di odio. Non è così che si garantisce sicurezza in città, non è così che si promuove una cultura dell’accoglienza delle diversità, non è così che si rappresenta il volto della Reggio bella e gentile. Il razzismo non conosce colore politico ma sicuramente non appartiene alla nostra città né ai reggini, certe frasi non sono tollerabili!, pertanto chiediamo l’immediata presa di distanza da parte del sindaco e le contestuali dimissioni di Zimbalatti.

 

#AmaReggio / Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente

info@stanza101.org

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.