Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Juniores nazionale di serie D, Ancora un flop casalingo per il Roccella. KO anche il Castrovillari

74

Sulle quattro squadre calabresi che quest’anno partecipano al campionato nazionale “Juniores” di serie D, solo due, nel fine settimana scorso, hanno disputato le proprie gare: Roccella e Castrovillari. Il Locri, infatti, ha osservato il proprio turno di riposo mentre la gara Altamura-Cittanovese non si è disputata perché il campo pugliese era completamente ricoperto dalla neve. Per il Roccella, invece, del duo Pietro Pucci-Francesco Simonetta il 2019 e il girone di ritorno si sono aperti, tanto per non cambiare trend rispetto alle ultime gare disputate nel 2018, con una sonora sconfitta casalinga. A fare stavolta bottino pieno al “Muscolo”, col risultato di 3-0, è stata la forte e quadrata Audace Cerignola che già all’andata, alla prima giornata, aveva, in terra pugliese, rifilato un clamoroso e umiliante 8-0 alla compagine di Pucci e Simonetta. Anche nella gara di ritorno i pugliesi, pur evitando di fare la goleada, hanno dominato in lungo e in largo il match mettendo in evidenza ancora una volta i difetti tecnici, fisici e tattici del Roccella al suo secondo anno fallimentare nel torneo giovanile nazionale. Mai, in passato, la seconda squadra amaranto, quella che dovrebbe fornire i cosiddetti giovani fuoriquota alla prima squadra, è scesa così in basso, toccando davvero il fondo sotto l’aspetto sportivo, tecnico, calcistico e anche per quanto concerne lo spreco di risorse economiche (stipendio per l’allenatore, viaggi in Puglia, pranzi ed eventuali pernottamenti). Con la sconfitta di sabato scorso (le pochissime vittorie sono state ottenute solo quando dalla prima squadra sono “scesi” a giocare nella Juniores gli attaccanti “over” Faella e Kargbo) è salito a ben 6 il numero delle sconfitte (con 19 reti incassate) subite dal Roccella nelle ultime 7 gare di campionato. Anche il Castrovillari del mister Marco Colle non è riuscito a conquistare punti nella trasferta di Bari. Contro, infatti, i “galletti” pugliesi il team del Pollino, non disputando però una brutta gara, non è riuscito ad evitare la sconfitta (2-0). I padroni di casa, comunque, dopo un buon primo tempo disputato dal Castrovillari, sono riusciti a mettere al sicuro il risultato solo dopo la metà della ripresa. Buona è stata la prova del difensore centrale silano, Lorenzo Panzera, classe 2001.

 

                                                             Antonello Lupis

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.