Meloni riorganizza Fdi: Ferro e Nicolò commissari

256

La deputata a capo della segreteria provinciale di Catanzaro. Il consigliere regionale guiderà Reggio. Lirangi a Cosenza. Orsomarso nell’esecutivo nazionale

Giorgia Meloni riorganizza il partito calabrese. E lo fa per mezzo della nomina di tre nuovi commissari provinciali di Fratelli d’Italia: la deputata Wanda Ferro a Catanzaro, il consigliere regionale Alessandro Nicolò a Reggio e il sindaco di Terranova da Sibari Luigi Lirangi a Cosenza. Ancora vacanti le segreterie di Crotone e Vibo Valentia, ma i vertici di Fdi contano di colmare queste assenze nel breve periodo.

Ernesto Rapani rimane dunque coordinatore regionale, mentre l’altro big del partito, il consigliere regionale Fausto Orsomarso, entra nell’esecutivo nazionale. Orsomarso, assieme a Ferro e Rapani, fa parte del triumvirato che, nelle intenzioni di Meloni, dirigerà le prossime operazioni elettorali dei fratellisti calabresi, a partire dalle Europee di primavera.  Tutte le attenzioni sono però puntate sul voto regionale dei primi mesi del 2020, appuntamento decisivo per un partito come Fdi, che vuole mettere radici nelle varie realtà territoriali d’Italia in modo da accreditarsi definitivamente come il partito in grado di calamitare gli elettori di destra ma anche i delusi di Forza Italia.  Scontata, quindi, la presenza dei meloniani all’interno della coalizione di centrodestra.

Forza Italia ha già designato Mario Occhiuto come candidato governatore, una scelta per il momento non “ratificata” dai fratellisti, che per adesso preferiscono non sbilanciarsi in attesa dei risultati delle Europee, da cui potrebbe dipendere una ribaltamento dei rapporti di forza tra i vari partiti del centrodestra.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.