Ospedale di Locri, concluso il comitato dei sindaci in seduta urgente

277

Si è svolto questo pomeriggio alle ore 17.00 il Comitato dei Sindaci della Locride allargato ai sindaci dell’assemblea. La riunione si è svolta della sede del Comune di Siderno, sono intervenuti una quindicina di sindaci. La riunione era stata convocata in forma straordinaria ed urgente, dopo il decesso avvenuto all’ospedale di Locri, e la vicenda degli ascensori bloccati.  Ha introdotto i lavori , il presidente del comitato Rosario Rocca, dando successivamente la parola al Sindaco di San Giovanni di Gerace Pino Vumbaca che si è  espresso in maniera molto critica sull’operato dei suoi colleghi in occasione della visita del presidente del consiglio Giuseppe Conte, secondo Vumbaca l’incontro con i sindaci andava gestito diversamente,  bisognava prendere impegni importanti per l’ospedale, cosa che di fatto non è avvenuta. Dopo l’intervento del presidente dell’assemblea Franco Candia che ha spiegato le ragioni di quelle scelte, successivamente l’intervento del sindaco di Locri Giovanni Calabrese che ha evidenziato come l’ospedale rimane al centro dell’azione dei primi cittadini, anche se purtroppo non hanno una competenza specifica. Successivamente sono intervenuti il sindaco di Bianco Aldo Canturi che ha evidenziato come i cittadini si sentono sfiduciati e spesso non credono piu all’azione dei primi cittadini. Dopo gli altri interventi la riunione si è conclusa con l’impegno di portare prioritariamente in tutte le sedi istituzionali, compresa la presidenza del Consiglio, vista la visita prevista per Febbraio, il problema dell’Ospedale della Locride. Domani il nostro programma “Calabria Sud” alle ore 21.30 in diretta si occuperà della vicenda con ospiti in studio e collegamenti. 

Giuseppe Mazzaferro | redazione@telemia.it 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.