Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Protocollo d’intesa Consiglio regionale – Università Mediterranea

136

Si rafforza la collaborazione istituzionale tra il Consiglio regionale della Calabria e l’Università Mediterranea. E’ stato infatti sottoscritto a palazzo Tommaso Campanella un protocollo d’intesa tra il presidente dell’Assemblea legislativa Nicola Irto e il rettore dell’ateneo Marcello Zimbone. L’accordo, della durata di cinque anni e che non comporta oneri a carico delle parti, si inserisce nel solco della consolidata partnership tra il mondo accademico reggino e il parlamento regionale calabrese. L’obiettivo è “potenziare, con l’impegno del proprio capitale umano e l’utilizzo delle rispettive risorse, una collaborazione finalizzata a sviluppare ed incrementare attività di studio e documentazione, nonché agevolare la realizzazione di attività di innovazione e di supporto su tematiche di interesse comune”.
Le finalità del protocollo saranno perseguite, come si legge nello stesso documento, mediante “un più stretto collegamento tra i temi connessi all’attività legislativa regionale e i temi oggetto delle tesi di laurea, di laurea magistrale e di dottorato di ricerca; un più forte raccordo tra le attività didattiche e formative universitarie e le funzioni normative e gestionali svolte dal Consiglio regionale, anche mediante l’attivazione di tirocini formativi e di orientamento per il conseguimento dei crediti formativi extra curriculari; borse e premi di studio e ricerca per lo svolgimento di attività e la produzione di contributi su temi di interesse regionale”. Ed ancora, Consiglio regionale e Università Mediterranea lavoreranno assieme per “monitorare l’impatto della legislazione regionale in ambito sociale, economico, culturale, territoriale ed ambientale; promuovere attività di diffusione della cultura, della ricerca scientifica e tecnologica, anche mediante il trasferimento di know-how, per rafforzare le rispettive politiche di comunicazione verso la collettività; realizzare manifestazioni, convegni e seminari, con finalità didattiche, di ricerca e di terza missione universitaria, organizzati negli spazi attrezzati del Consiglio regionale; realizzare programmi finalizzati a conseguire la missione istituzionale assegnata dagli ordinamenti, azioni di formazione del personale nonché richieste di finanziamento di attività connesse alla didattica, alla ricerca e alla terza missione universitaria”.
Il presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto, ha espresso “soddisfazione per il rafforzarsi del legame che, già negli anni passati, si era ulteriormente consolidato tra l’Assemblea legislativa e l’Università Mediterranea. Una realtà, quella guidata dal magnifico rettore Zimbone che ringrazio, alla quale sono particolarmente legato – ha ricordato Irto -. La ‘Mediterranea’ deve continuare a rappresentare per la comunità reggina un punto di riferimento non solo nel campo accademico e della ricerca, ma anche nella più ampia dimensione dell’impegno sociale e civile. Dando attuazione al protocollo – ha concluso il presidente Irto – il Consiglio regionale farà pienamente la propria parte, nella consapevolezza che la collaborazione con l’ateneo può rendere più concreto il contributo del capitale umano e professionale dei giovani calabresi alle sorti della nostra regione”.
Da parte sua, il rettore Zimbone ha dichiarato: “Sono lieto dell’intesa istituzionale siglata con il Consiglio regionale della Calabria e molto grato per la pronta disponibilità e l’entusiasmo dimostrati dal presidente Nicola Irto. Sono convinto che la concretezza degli obiettivi che hanno ispirato l’intesa sottoscritta sia la migliore premessa per il raggiungimento di risultati significativi nei vari ambiti di reciproco interesse, con un occhio di riguardo agli studenti e al loro futuro, alla promozione culturale e allo sviluppo del territorio, in un’ottica costruttiva di ampio respiro”.

Il Portavoce

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.