SANTUARIO NOSTRA SIGNORA DELLO SCOGLIO: SANTA MESSA TUTTI I GIORNI ALLE ORE 17,00

959

Grazie alla presenza costante del rettore, padre Raffaele Vaccaro e del vice rettore padre Michele Tarantino, su incarico di Sua Eccellenza il Vescovo, della diocesi di Locri – Gerace, monsignor Francesco Oliva, la santa Messa, presso il rinomato santuario mariano fondato da Fratel Cosimo, a Santa Domenica di Placanica, verrà celebrata tutti i giorni, alle ore 17:00. La domenica, oltre che nel pomeriggio, la celebrazione eucaristica si svolge anche al mattino, alle ore 11:00.

padre Raffaele Vaccaro

Intanto, presso il Santuario voluto dalla Madre di Dio e Madre nostra, arde, costantemente, e rimarrà accesa, fino alla fine del 2019, la fiamma della lampada della pace, giunta, allo Scoglio, dalla grotta della natività di Betlemme, grazie al Masci, il movimento cattolico adulto degli scout cattolici.

Fratel Cosimo e la lampada della pace

Difatti, padre Tarantino (ex maresciallo dei  Carabinieri) è assistente spirituale di zona ed è stata sua la felice intuizione di accogliere la lampada della pace al santuario mariano.

padre Michele Tarantino

“Il Santuario Nostra Signora dello Scoglio, come più volte ribadito dal nostro vescovo e, anche, dai suoi predecessori” – ha espresso padre Vaccaro – “è un luogo privilegiato di riconciliazione con il Signore tant’è che innumerevoli sono le persone che confessiamo, quotidianamente, molte delle quali non si accostavano a questo prezioso sacramento, da una vita”. Un luogo santo, dunque, “Dove si respira l’ossigeno di Dio”, come ebbe a dire uno dei tanti vescovi in visita, in preghiera e a presiedere la solenne concelebrazione eucaristica, dinnanzi allo Scoglio benedetto.

Nella foto di copertina, dinnanzi allo Scoglio delle apparizioni, il Vescovo, monsignor Francesco Oliva, Fratel Cosimo Fragomeni (il mistico veggente al quale apparve la Vergine Santa, la prima volta l’11 maggio 1968) e Sua Eccellenza il Prefetto di Reggio Calabria (considerato uno dei migliori Prefetti d’Italia dell’intera storia della Repubblica), il dottor Michele di Bari.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.