SERIE D | LOCRI FINALMENTE: TRE PUNTI E QUOTAZIONI IN RIALZO

271

Sono di nuovo tornati i tre punti per l’A.C. Locri dopo il rovescio di Portici: la vittoria mancava dalla gara con il Palmi della penultima di andata, giunta peraltro in mezzo ad un lunga sequela di risultati negativi, costellati dai cinque tracolli interni consecutivi, con l’esonero di Scorrano dopo il quarto tonfo al comunali e l’arrivo di Pellicori proprio prima di Palmi.

Il derby con il Roccella di domenica scorsa, dopo la débâcle di Portici, con ben cinque reti al passivo, ha denotato una vigorosa ripresa dell’undici locrese: la gara è stata vinta con assoluto merito e l’unico gol di scarto non rispecchia in pieno l’effettivo andamento della gara, che il Locri ha gestito con autorevolezza dall’inizio alla fine; soprattutto nel corso del primo tempo i padroni di casa avrebbero meritato di passare in vantaggio, ma un po’ per mera sfortuna (clamoroso palo di De Marco dopo soli quattro minuti) ed anche per qualche errore di troppo davanti alla porta difesa da Spano (lo stesso De Marco e Carbone hanno fallito due grosse occasioni), la prima parte della gara si era conclusa a reti bianche.

C’è voluta la prodezza di Costabile ad inizio ripresa per sbloccare il risultato: il destro del giovane under campano, sugli sviluppi di un angolo calciato da capitan Libri, è stato di rara bellezza, con la sfera calciata al volo di giustezza, che si è andata ad infilare nell’angolino basso alla destra del portiere.

Il Locri ha comunque pure convinto: il centrocampo, in particolare, con il dinamismo del trio Costabile-Libri-Pagano, ha impresso la giusta intensità alla contesa, mentre dall’altra parte il Roccella ha sostanzialmente annaspato per larghi della gara, con Pellegrino praticamente del tutto inoperoso. Domenica non saranno della gara, per cumulo di ammonizioni, Pagano e Strumbo, entrambi domenica tra i migliori, per cui la gara di Troina, già di per sé difficile, costituirà un banco di prova ulteriormente impegnativo, anche considerando che i siciliani sono un punto sopra il Locri e devono pure loro fare risultato.

Si conta, comunque, in qualche recupero degli infortunati Baccillieri, Condomitti e Pannitteri, oltre al già pronto Siano, che ha fatto uno spezzone di partita con il Roccella.

CARMINE BARBARO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.