Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Siclari (Fi): «L’aeroporto di Reggio Calabria potrà diventare strategico»

198

«L’aeroporto di Reggio Calabria potrà diventare scalo strategico». È quanto annuncia il senatore di Forza Italia, Marco Siclari, dopo che il Governo ha accolto l’ordine del giorno presentato dallo stesso senatore forzista, nel quale si chiede appunto all’Esecutivo guidato da Giuseppe Conte di impegnarsi per il cambio di destinazione dell’aeroporto dello Stretto. «L’ordine del giorno da me presentato oggi al Senato – afferma Siclari – è stato fatto proprio dal Governo all’unanimità e trasformato in raccomandazione. Ciò significa che nel primo provvedimento normativo che affronterà in maniera organica la materia dei trasporti, il “Tito Minniti” potrà passare da aeroporto d’interesse locale a scalo d’ “interesse strategico”. Questo – prosegue ancora in senatore – consentirà di usufruire dei fondi speciali che sono riservati esclusivamente a tale tipologia di scali. Non solo: probabilmente abbiamo scongiurato, una volta per tutte, il rischio chiusura, considerato che con tale classificazione, anche nella misura in cui lo scalo non fosse auto sostenibile, lo stesso rimarrebbe comunque aperto in virtù dei finanziamenti speciali. La sua funzionalità è necessaria sia per lo sviluppo della città metropolitana di Reggio Calabria sia per quella di Messina che comprende anche le Isole Eolie considerando che il Tito Minniti è da sempre l’”Aeroporto dello Stretto”. Ora è tempo di pensare ad un serio progetto di sviluppo e rilancio che deve basarsi necessariamente su un incremento dell’offerta di voli da e per Reggio Calabria e sulla sua trasformazione in aeroporto strategico da parte del Governo».
Attualmente, risultano avere particolare rilevanza strategica gli aeroporti di Milano Malpensa e Torino; Venezia; Bologna, Firenze/Pisa; Roma Fiumicino; Napoli; Bari; Lamezia Terme; Catania; Palermo e Cagliarsi. Con l’ordine del giorno di Siclari, divenuto raccomandazione accolta dal Governo, si aggiungerà anche Reggio Calabria.
Il senatore non ha dubbi: «Dopo l’emendamento approvato alla Camera a prima firma dell’onorevole Cannizzaro che prevede il finanziamento di 25 milioni, questo ulteriore importante risultato conferma, una volta di più, l’impegno che Forza Italia ha profuso per il territorio di Reggio, dello Stretto e della Calabria. Vigilerò sull’attività del Governo affinché la volontà politica, manifestata accogliendo il mio odg, diventi prima possibile Legge” conclude Marco Siclari.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.