SIDERNO (RC): PRESENTATO CON SUCCESSO IL LIBRO DI BERNARDO MIGLIACCIO SPINA

468

 In molti lo conoscono e lo apprezzano come ottimo regista cinematografico , forte di una passione che si porta appresso sin da giovanissino e che gli ha fatto vincere anche importanti premi con alcuni “corti” che hanno avuto notevole successo. Adesso il Locrese Bernardo Migliaccio Spina si è fatto conoscere dal grande pubblico anche come scrittore visto che ha pubblicato – e presentato nei giorni scorsi presso la Libreria Mondadori- il romanzo Coraìsime. Un’opera decisamente originale,impregnata dell’estro che contraddistingue Beranrdo Migliaccio Spina anche come regista. Coraisime è, infatti, un romanzo ricco di metafore , tenuto nel cassetto – come ha precisato l’autore – per molti anini. Bernardo Migliaccio Spina, che è anche direttore della scuola di recitazione Locri-Teatro e che in questi giorni è impegnato con Lele Nucera alla realizzazione di un film ( Respira) che si sta girando nella Locride si è “confessato” alla presenza di Maria Teresa D’Agostino, che ha coordinato la presentazione del libro , del direttore editoriale di Rubbettino Luigi Franco e un gran numero di cittadini fortemente incurisoiti della sua nuova performance ed ha parlato a lungo della sua opera forte anche della prefazione di Gioacchino Criaco, autore di opere di successo come “Anime Nere” e “La Maligredi”. In Coraisime Bernardo Migliaccio Spina stuzzica il lettore portandolo a ripercorrere la propria vita lungo un percorso dove l’incerto è di casa e le paure nascoste dei protagonisti una costante. Il tutto con un crescendo narrativo molto diretto e fortemente dettagliato. Una storia ambientata in un paese immaginario dove i cittadini spesso sono succubi del male,infarcito di una (cattiva) modernità che spesso condiziona gli equilibri anche se i cittadini continuano, a rimanere legati alle loro tradizioni. Il contorno di alcuni specifici personaggi alimentano l’aria di mistero che aleggia nel romanzo irrobustita da immagini e parole che creano ambiguità e tensione. La presentazione del libro è stata accompagnata da un serrato dibattito che ha coinvolto buona parte del pubblico presente.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.