SORPRESA, C’È OLIVERIO IN CONSIGLIO

281

Il governatore ha ottenuto il permesso di partecipare alla seduta in programma mercoledì. Aveva già partecipato alla Conferenza Stato-Regioni

Mario Oliverio, a sorpresa, si presenta in consiglio regionale per partecipare ai lavori dell’assemblea. Il governatore, evidentemente, ha ricevuto dal gip – sentito il parere del pm – l’autorizzazione a lasciare San Giovanni in Fiore per prendere parte alla seduta del parlamentino calabrese.

Oliverio è sottoposto, dal 17 dicembre scorso, all’obbligo di dimora nella sua città di residenza, per via del suo coinvolgimento nell’inchiesta “Lande desolate”, condotta dalla Procura di Catanzaro. Il presidente della Regione è accusato di abuso d’ufficio e corruzione in merito ad alcuni appalti finanziati dalla Regione Calabria.
Non è la prima volta che Oliverio, dopo lo scoppio dell’indagine, lascia San Giovanni in Fiore per motivi istituzionali: nei giorni scorsi aveva partecipato alla Conferenza Stato-Regioni. Ovviamente cresce l’attesa per ciò che dirà in aula.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.