TAURIANOVA, LA RABBIA DEI CITTADINI DI CONTRADA GAGLIANO: STRADA DISASTRATA E MANCANZA DI SERVIZI

786

Siamo alle solite. Si sa che la viabilità in provincia di Reggio Calabria è un vero disastro. Dopo il caso toccato ieri di una Sp che unisce Taurianova a Rizziconi e Gioia Tauro dove i cittadini si sostituiscono agli operai della Città metropolitana nel tentativo di tappare qualche buca o cratere. Oggi è il turno di un’altra strada, questa volta non più provinciale, ma comunale, che porta verso contrada Gagliano. Siamo a Taurianova e in questo lembo di terra di prerogativa del comune si sentono abbandonati da tutti. Sono oltre 10 le famiglie che vivono lungo questa via, dove manca quasi tutto.

La strada, le immagini sono evidenti, non esiste più. E’ un percorso ad ostacoli, i canali di scolo manco a dirlo, l’illuminazione un lusso, fognature un miraggio, il servizio idrico ormai è sul fai da te: ogni famiglia ha un pozzo da dove attingere l’acqua.  E ciliegina sulla torta un canile, collocato alla fine dell’arteria, dove la difficoltà ad arrivare porta molte persone ad abbandonare i cani prima di lasciarli dentro la struttura. Con il pericolo incombente per le tante famiglie che vivono in contrada Gagliano. Sul banco degli imputati, non solo il comune di Taurianova, che da decenni si è dimenticata di questa gente che paga regolarmente i tributi comunali, ma anche il consorzio di bonifica di Rosarno che ha competenza per alcuni aspetti come la pulizia degli argini di un torrente e della strada. Immaginatevi quando qui piove in modo copioso cosa succede. Il disagio oramai si traduce in disperazione e rabbia. I solleciti sono stati fatti a chi di competenza, ma come capita in questi casi sono finiti nel nulla. Ora è il tempo della protesta.

LE INTERVISTE ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.