“TERRAMARA-CLOSED”, RICHIESTI DAL PM 362 ANNI DI CARCERE PER I 29 IMPUTATI

1215

La procura antimafia di Reggio Calabria ci è andata pesante contro gli imputati nel processo scaturito dall’operazione “Terramara-closed” che vede alla sbarra i clan di Taurianova degli “Zagari-Fazzalari-Viola-Maio-Sposato”. Sono complessivamente 362 gli anni di carcere richiesti dal Pm Giulia Pantano al Gup distrettuale per i 29 dei 32 imputati che hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato, tra questi anche l’ex sindaco di Taurianova Domenico Romeo per il quale sono stati richiesti 10 anni di reclusione mentre a suo fratello Antonio di anni ne sono stati chiesti 12. Dure le richieste anche per gli altri  imputati: 24 anni per Salvatore Fazzalari; 20 Domenico Fazzalari; 12 per la compagna del boss Ernesto Fazzalari: Rosa Zagari. Ma nell’inchiesta scattata lo scorso anno che ha visto coinvolti 69 persone, 48 dei quali sono finiti in carcere il giorno del blitz, c’erano molte donne per le quali dal Pm sono arrivate richieste di condanne esemplari.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.