Terrore nel vibonese, a mezzanotte colpi d’arma in tre case

490

Una trentina di colpi di pistola, un revolver calibro 38, hanno letteralmente seminato il panico tra i residenti di tre appartamenti di una palazzina in via XX settembre a San Gregorio d’Ippona, nel Vibonese.

 

Intorno alla mezzanotte ignoti hanno fatto fuoco contro lo stabile, attingendo non solo la parete esterna ma anche l’interno delle casefrantumando alcuni vetri delle finestre e, addirittura, arredi e suppellettili presenti nelle case.

Dentro le abitazioni, in quel momento, le tre famiglie, tra cui anche dei bambini, stavano festeggiando il Capodanno. Sono state proprio loro a denunciare l’accaduto ai carabinieri che stanno ora indagando.

Ascoltate le vittime si sta cercando di comprendere se qualcuno degli abitanti possa avere avuto delle divergenze con chi ha armato la mano e fatto fuoco – solo fortunatamente non ferendo o uccidendo i presenti – o se il gesto sia riconducibile alla cattiva abitudine di esplodere colpi d’arma nella notte di San Silvestro.

http://www.cn24tv.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.