CASO SISSY, DOPO L’INTERPELLANZA DI CANNIZZARO ARRIVA LA RISPOSTA DEL GOVERNO

288

Dopo l’interpellanza presentata dal deputato di Forza Italia Francesco Cannizzaro, che chiedeva di far luce sul caso di Sissy Trovato Mazza e arrivare al più presto a risolvere l’intricato giallo, arriva la risposta del governo per bocca del sottosegretario alla Giustizia Vittorio Ferraresi. Secondo quanto sostiene il parlamentare azzurro la risposta dell’esponente di governo è stata chiara e decisa. “il ministero – afferma Cannizzaro nella risposta ricevuta – si è subito attivato proprio nella direzione richiesta dall’intrepellanza, demandando agli inquirenti la richiesta di ulteriori e certosini accertamenti e chiedendo l’acquisizione di ulteriori dati riguardanti il traffico telefonico della vittima, ad oggi inspiegabilmente non presentati”. Il deputato Cannizzaro fa sapere  che nei giorni, tra l’11 e il 14 febbraio, sono partite le visite ispettive e amministrative presso il carcere della Giudecca a Venezia dove l’agente di polizia penitenziaria di Taurianova lavorava.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.