Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

CITTANOVA: DOPO L’ATTO INTIMIDATORIO AL VICESINDACO LA DELFA RIBADISCE IL SUO IMPEGNO

348

Il clima politico a Cittanova, in vista delle prossime elezioni comunali, diventa torbido dopo l’atto intimidatorio nei confronti dell’autovettura del vicesindaco Anselmo La Delfa. Ignoti, l’altro ieri notte hanno danneggiato la macchina in uso alla famiglia dell’amministratore cittanovese parcheggiata sotto casa. Il percorso di non usuale frequentazione per raggiungere l’abitazione del vicesindaco e l’impiego di sabbia per danneggiare la vettura inducono gli inquirenti ad escludere l’ occasionalità  dell’evento o dell’atto vandalico ma privilegiano la matrice politica. La Delfa, oltre a ricoprire la carica amministrativa nella giunta guidata dal sindaco Francesco Cosentino, è dirigente regionale del Partito Democratico e nell’occasione ha dichiarato che “ognuno di noi, nella società in cui vive e lavora, ha il preciso impegno di partecipare all’attività della vita pubblica. A volte – precisa – questo determina una sovraesposizione che comunque vale la pena di correre”. Pronto il soccorso cittadino e provinciale del Pd che in un comunicato congiunto respingono con fermezza l’intimidazione occorsa al suo iscritto condannando il grave atto criminale esprimendo fraterna vicinanza e solidarietà alla sua famiglia. Condanna del vile atto e solidarietà da parte del sindaco Francesco Cosentino e dal consigliere regionale Francesco D’Agostino.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.