GRATTERI MERITA RICONOSCENZA PER IL PENSIERO FORTE ESPRESSO SULL’ASSOCIAZIONISMO

304

Il Magistrato ieri a Corigliano Rossano invita tutti a fare volontariato, ad essere più altruisti

IL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE “BASTA VITTIME SULLA STRADA STATALE 106” HA VOLUTO RINGRAZIARE GRATTERI PER LE CONSIDERAZIONI ESPRESSE NEI CONFRONTI DELL’ASSOCIAZIONISMO VOLONTARIO CHE NELLA NOSTRA REGIONE IN MOLTI CAMPI COSTITUISCE UNA ECCELLENZA E CHE È IMPORTANTE PER IL PAESE E LA CALABRIA

 

 

Il noto ed apprezzato Magistrato Dott. Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro, ieri sera ha partecipato alla presentazione del libro da lui scritto insieme ad Antonio Nicaso “Storia segreta della ‘Ndrangheta – Una lunga e oscura vicenda di sangue e potere (1960 – 2018)”, edito da Mondadori, presso la Libreria Aurora alla Stazione di Corigliano nel comune unico di Corigliano Rossano.

 

Nell’ambito del dibattito Gratteri ha più volte invitato giovani e meno giovani a «fare volontariato» invitando tutti ad «essere più altruisti» ed a dare nelle proprie comunità e nel territorio «esempi di civismo». «Ognuno di noi deve dare qualcosa di più agli altri – ha dichiarato Gratteri – impegnandosi nel sociale». Inoltre, nell’arco dell’intera serata, il Magistrato, per ben due volte ha evidenziato l’importanza dell’associazionismo nel Paese e nella nostra Calabria.

 

All’iniziativa, insieme a molti iscritti, era presente anche il Presidente dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” Fabio Pugliese che ha avuto modo di ringraziare il Dott. Gratteri per le importanti dichiarazioni rese in favore del volontariato e dell’associazionismo.

 

«Siamo impegnati da anni – ha affermato Fabio Pugliese – a promuovere il volontariato nelle scuole, sui social, nelle piazze e nelle strade dei nostri territori. Con il Centro di Volontà Solidale abbiamo dato vita a mille iniziative per far conoscere e promuovere le tante esperienze che abbiamo qui nella nostra regione».

 

«Sono Associazioni di volontari che si occupano con passione di sicurezza stradale, di assistenza ai malati, ai disabili ed agli anziani, di recuperare i randagi abbandonati, di offrire assistenza sanitaria, di aiutare i migranti, i giovani, ecc. ecc. riuscendo a raggiungere risultati eccellenti. È stato davvero un bel gesto da parte del Dott. Gratteri, un pensiero forte quello di evidenziare l’importanza dell’associazionismo e del volontariato e, soprattutto, quello di invitare tutti ad essere più altruisti ed a fare volontariato».

 

 

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – 17 Febbraio 2019

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.